Fili Biostimolanti - Dr. Michele P. Grieco

Dr. MICHELE P. GRIECO, Ph.D.
Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica
Medico Chirurgo
Specialista e Dottore di Ricerca in
"Il corpo umano è un tempio e come tale va curato e rispettato, sempre" Ippocrate

Vai ai contenuti

Fili Biostimolanti

MEDICINA ESTETICA
FILI BIOSTIMOLANTI E DI TRAZIONE


Le nuove tecniche di medicina estetica si avvalgono dei nuovi fili in PDO (polidiossanone), per biostimolare il viso e donare un effetto lifting non-chirurgico del volto. Questo materiale PDO è riassorbibile ed è già utilizzato in diverse specialità chirurgiche per i fili di sutura, ed è completamente bio-riassorbibile e antimicrobico.

    1. Questo trattamento in quali punti del viso viene utilizzato

I migliori candidati per l’applicazione di fili in PDO sono donne e uomini che iniziano a mostrare le rughe di cedimento a livello della guancia e profilo mandibolare, ma anche a livello delle sopracciglia, collo.
Altre aree anatomiche di applicazione posso essere: addome, interno cosce, braccia, glutei, ma non dimentichiamoci che NON sostituiscono un qualunque intervento di Lifting chirurgico.

    2. E’ un intervento invasivo

La procedura può essere eseguita solo da personale medico specialista con adeguate conoscenze della anatomia del volto e che abbia frequentato un adeguato corso di formazione per l’applicazione dei FILI in PDO.
L’applicazione dei FILI biostimolanti in PDO assorbibili è una procedura medica non invasiva e non necessità di anestesia locale; il filo in PDO è posizionato all’interno di un ago sottilissimo che viene inserito delicatamente nel tessuto. Una volta che l’ago è penetrato completamente, lo stesso viene sfilato ed il filo resta inserito ed impiantato nei tessuti.
L’applicazione dei Fili di Trazione in PDO assorbibili è “minimamente” invasiva e necessita di anestesia locale nei punti di introduzione dell’ago porta filo.
Entrambe le procedure si possono combinare per un risultato più efficace e duraturo nel tempo.

    3. Quali sono i risultati della tecnica di FTC Lift Lifting con fili

Il risultato è naturale, progressivo e sempre più gradevole nel tempo migliorando, giorno dopo giorno, l’incarnato che acquista lucentezza, compattezza e tonicità.
Già dopo circa 5 giorni è visibile un importante effetto tonificante e di sostegno ai tessuti lassi. Inoltre, questo trattamento stimola ed aumenta il flusso sanguigno delle zone trattate, la naturale produzione di collagene e fibre elastiche permettendo la formazione di una struttura di sostegno con importante effetto “LIFTING”. La durata e l’efficacia dei risultati è soggettiva e dipende dall’età del paziente, dal grado di rilassamento cutaneo e dal numero di fili utilizzati.
L’effetto principale dura 6-8 mesi; tempo necessario ai fili di riassorbirsi completamente. Già quattro mesi dopo il primo trattamento il medico può decidere se è necessario impiantare altri fili, prolungando l’effetto fino a più di 12 mesi, oppure procedere con altre tecniche ambulatoriali quali trattamenti filler, laser o chirurgici.

    4. Necessita di medicazioni o cure particolari

Si tratta di procedure molto sicure, le complicazioni sono molto rare, a parte piccoli effetti collaterali come piccoli ematomi ben controllabili.
Ci sono però alcune controindicazioni assolute, quali:
-    Acne acuta e patologie dermatologiche in corso
-    Infezioni sistemiche
-    Allergie conosciute ai materiali
-    Trattamento con immunosoppressori
-    Importanti patologie tumorali o epatiche in corso
L’applicazione di una crema antibiotica per circa 3 giorni, creme idratanti ed eventuali creme eparinoidi per ridurre gli ematomi, sono le uniche cure particolari da avere nel decorso post trattamento.

Foto casi clinici




Copyright © 2018 Dr. Michele P. Grieco - All Rights Reserved
Dr. MICHELE P. GRIECO, Ph.D.
Medico Chirurgo
Specialista e Dottore di Ricerca in
Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica
Dirigente Medico
c/o U.O. Chirurgia Plastica, IRCCS/CROB
di Rionero in Vulture (PZ)
P. IVA: 07206030723
Contatto diretto:

Cell.: 328 61 99 360

Sedi Operative:
Barletta - Potenza - Foggia

Torna ai contenuti